Priscilla Occhipinti e le Donne del Vino Civitella Paganico

Priscilla Occhipinti e le Donne del Vino

Donne del Vino sempre pi¨ sulla cresta dell'onda grazie alla solida Presidenza della neo eletta Donatella Cinelli Colombini. Successi internazionali, posti di lavoro, fucina di cultura economica e sociale, le Donne impegnate nel settore vinicolo in tutta Italia, rappresentano un orgoglio per il made in Italy. Le occasioni per festeggiarle sono molte, come l'ultima in maremma a "casa" di Priscilla Occhipinti, stella della distillazione mondiale.

Presso la pregiata fabbrica di distillati Nannoni, in localitÓ Aratrice, a Civitella Paganico, Priscilla porta in alto il nome dello stimato maestro Gioacchino Nannoni.

Recentissimo il palmares inanellato in Russia al Tasting Contest: due medaglie d'oro e una d'argento. Questi premi si aggiungono ad una lista ricchissima conquistata dalla non ancora quarantenne Priscilla.

Una golosa occasione per fare festa in Maremma con la partecipazione di molti produttori maremmani che hanno deliziato gli oltre 500 ospiti con le loro eccellenze culinarie. Protagoniste insieme a Priscilla, le associate Donne del Vino riunite attorno alla loro amata Presidente Donatella Cinelli Colombini.
Ecco la dedica della Distilleria Nannoni " A Donatella Cinelli Colombini, Presidente Nazionale Donne del vino, Grande Donna che con spirito libero e creativo porta entusiasmo, gioia ed innovazione nell'ambito di ogni Sua iniziativa, ben oltre il mondo del vino".

Chi non la conosce: Cavaliere della Repubblica, fondatrice del movimento Turismo del Vino, ideatrice di eventi quali Cantine Aperte e Trekking urbano, responsabile a diversi livelli di assessorati al turismo e consorzi vinicoli. Produttrice ed unica erede femmina della Signora Francesca Colombini nota negli anni '90 come "The Lady of Brunello".

Tanta dolcezza e femminilitÓ in questi volti di donne imprenditrici: artigiane del gusto, appassionate ricercatrici di nuovi stili e tendenze, coraggiose imprenditrici in Italia e all'estero. Spirito di sacrificio e di umiltÓ: si pensi che la mastro distillatrice Priscilla Ŕ da poco tornata da un viaggio a Cuba dove si Ŕ recata a perfezionare l'arte della disitlllazione del Rum. Grandi amanti dei giovani; infatti molti sono i giovani che si sono formati ai corsi di Donatella e di Priscilla (io stessa che vi scrivo in questo momento) ognuna nella propria specialitÓ. In questo desiderio di tramandare e formare le nuove generazioni si ritrova uno squisito tocco di femminilitÓ che distingue le Donne del Vino, senza troppe sdolcinatezze come si addice a grandi donne.

  • Priscilla Occhipinti e le Donne del Vino

  • Donne del Vino

  • I vini di Donatella Cinelli Colombini

  • Priscilla Occhipinti con Donatella Cinelli Colombini

  • Omaggio di Priscilla Occhipinti a Donatella Cinelli Colombini

  • I vini di Donatella Cinelli Colombini

  • Delizie di Maremma

  • SpecialitÓ

  • Momenti della festa di Priscilla Occhipinti in onore di Donatella Cinelli Colombini



- -

E-mail:
Web Site:

Richiedi informazioni: Priscilla Occhipinti e le Donne del Vino

Tutti i campi sono obbligatori

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa ai sensi dell'art.13 del D.lgs. 196/2003 e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per i fini indicati nell'informativa stessa.
[Privacy e Condizioni]